Skip to content

Sprechi, ora della loro riduzione siamo un po’ responsabili anche tutti noi

3 maggio 2012

Bene, si esce dall’ipocrisia. Da ieri tutti noi cittadini, oltre alle solite facoltà qualunquistiche di critica polemica, abbiamo uno strumento effettivo per contribuire alla riduzione degli sprechi e dei costi della casta. Sul sito della Presidenza del Consiglio dei Ministri, nella sezione dedicata alla spending review, è infatti disponibile il modello che vedete di seguito. Si possono segnalare sprechi o comunque spese che possano essere rese più efficienti. Ora abbiamo qualche alibi in meno, ma una possibilità in più.

Tutti i cittadini, attraverso il modulo “Esprimi la tua opinione”, hanno la possibilità di dare suggerimenti, segnalare uno spreco, aiutando i tecnici a completare il lavoro di analisi e ricerca delle spese futili.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: