Skip to content

«Gli manteniamo moglie e figli Se lo sanno i militanti è finito» – Corriere.it

6 aprile 2012

Siccome non ho omesso di scrivere, quando era il momento, né del caso Penati né delle vicende del senatore Lusi, oggi non posso esismermi dal rilanciare quanto sta emergendo dalle indagini sul tesoriere delle Lega Nord  Belsito. Molte considerazioni sarebbero possibili, alcune dettate dallo stupore per l’incredibile arroganza del potere. Nello specifico, una si impone: l’ossessiva retorica giustizialista della Lega stride oggi in maniera sconcertante con i comportamenti tenuti dal suo vertice. Purtroppo non sembra affatto facile credere che questo stile predatorio di conduzione, dentro il partito e nelle istituzioni, non sia un esempio scrupolosamente seguito anche a livelli più bassi dell’organizzazione. Vedremo.

MILANO – Le prime conferme al fiume di parole intercettate nel gennaio e febbraio scorsi tra il tesoriere leghista Francesco Belsito e la responsabile contabile Nadia Dagrada arrivano dall’interrogatorio della testimone e dal contenuto della cassaforte dell’indagato sequestrata dalla Guardia di Finanza milanese: compreso un fascicoletto intestato «The Family», spese sanitarie e scolastiche, multe pagate, l’assicurazione per la casa di Gemonio, un carnet di assegni con sopra la scritta «Umberto Bossi», 20.000 euro di spese per il tutor del figlio Renzo. E così, dopo il via libera della Camera ai pm milanesi del secondo dipartimento Robledo-Pellicano-Filippini, prende corpo quella che i carabinieri del Noe, nel rapporto per i pm napoletani Woodcock-Piscitelli-Curcio, definiscono «la serie di confessioni reciproche» di Belsito e Dagrada nei giorni in cui il tesoriere temeva di essere allontanato dopo i primi scoop sugli investimenti di 7 milioni di rimborsi elettorali in Tanzania: confidenze che «elencano i benefit che da tempo, e tutt’ora, vengono elargiti dalla cassa del partito a favore di interessi privati di Bossi e dei suoi familiari, di Rosy Mauro e di altri soggetti del partito e non». In più i militari valorizzano anche un riferimento della donna al «”nero” che Bossi dava tempo fa al partito», e che ritengono di interpretare come «contante» che «sottende» una «area dell’illecito su cui si sviluppano tematiche corruttive».

«Tutte cose per la famiglia»

Nadia : «Lui (Bossi, ndr ) non ha idea del cumulo di spese, fidati, tu gli devi far capire che se questi vanno a vedere quelle che sono le spese, lui e la sua famiglia sono finiti. E poiché si tratta di cose della famiglia, non sono cose che compri tu, perché sono tutte per loro, perché le auto sono per loro, i ragazzi sono per loro, il figlio le spese sono loro, il diploma è loro, i lavori di casa sono loro».

«Sai quanto ho dato a Rosy Mauro?»

Traspare l’irritazione per la vicepresidente del Senato, segretaria del sindacato padano Sinpa e protagonista del “cerchio magico” bossiano, che a loro avviso non avrebbe titolo per fare la morale.

Belsito : «Eh lo so io… Quello che non capisco di lei, che fa ancora la spiritosa».

Nadia : «È convinta non parlerai mai…».

Belsito : «Sai quanto gli ho fatto l’altro giorno alla nera? (soprannome di Rosy secondo i militari, ndr) Quasi 29.000, 29.142 in franchi, eh…Vuoi che ti dica tutti gli altri di prima?».

Nadia : «(…) Perché non porta i conti del Sinpa? Voglio vedere cosa succede».

Belsito : «Per me gli viene un infarto».

Nadia : «Ah beh per forza, non sono usati per il sindacato, quindi…».

Belsito sarcastico: «C’avevamo quei 7.000 iscritti, no?».

Nadia : «Secondo me saranno…».

Belsito: «…pochi».

Il tesoriere si rammarica di non aver tenuto prova delle dazioni di contanti «alla signora», che per i carabinieri è la vice del Senato.

via «Gli manteniamo moglie e figli Se lo sanno i militanti è finito» – Corriere.it.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: